Diritto alla cancellazione e oblio

  • Agli interessati è garantito il diritto alla cancellazione dei propri dati se: i dati non sono più necessari rispetto alle finalità per cui sono stati raccolti; se non sussiste fondamento giuridico per il trattamento; se i dati sono stati trattati illecitamente; se i dati devono essere cancellati per adempiere ad un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione Europea; se l’ interessato si oppone e non esiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento. Il titolare del trattamento notificherà al richiedente l’avvenuta cancellazione dei dati nei tempi e nei modi previsti dalla normativa.

Ritorna a Privacy Center





Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 e successive integrazioni